//s7.addthis.com/js/300/addthis_widget.js#pubid=ra-553dd7dd1ff880d4 Chi Siamo | Associazione GAP

Chi Siamo

L’associazione GAP ONLUS – Genitori Autismo Puglia Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale, nasce da un gruppo di genitori desiderosi di offrire ai propri figli, affetti da disturbi dello spettro autistico, la possibilità di ricevere un adeguato intervento riabilitativo basato sulla metodologia ABA (Applied Behavior Analysis – Analisi Comportamentale Appicata) ed in particolare sul Verbal Behavior (VB). Questo primo gruppo di genitori, nato originariamente come un comitato spontaneo, nell’estate del 2010 ha acquisito la personalità giuridica di una associazione no profit e si è dotato di un proprio documento programmatico, coincidente con l’oggetto sociale dello Statuto, che permette al GAP di:
• Perseguire l’immediata accessibilità, nel territorio della Regione Puglia, del trattamento riabilitativo psico-educativo cognitivo-comportamentale basato sulla metodologia-scienza A.B.A. (Applied Behavior Analysis);
• Promuove la diffusione e la conoscenza dell’Analisi del Comportamento Applicata come approccio scientificamente validato rivolto a questo tipo di disabilità;
• Favorire percorsi di formazione, autoformazione e supporto tecnico specialistico, rivolto ai soci e agli educatori, insegnanti, personale medico e paramedico impegnati nell’applicazione dell’A.B.A., quale metodo scientificamente validato per la socializzazione, l’educazione e la riabilitazione di soggetti con sindrome autistica;
• Agevolare la nascita in ambito locale e regionale di competenze professionali ABA, allacciando rapporti di collaborazione con centri specializzati in ambito educativo/comportamentale disponibili a collaborare in questo senso;
• Adoperarsi affinché siano abbattute le barriere di tipo economico che ad oggi le famiglie devono sostenere per applicare l’A.B.A., in particolar modo si adopererà affinché si arrivi all’erogazione della terapia da parte del Servizio Sanitario Nazionale e locale;
• Promuovere ed organizzare attività di fund raising senza alcun fine d lucro;
• Stabilire rapporti di collaborazione con enti pubblici e privati, associazioni culturali ed artistiche, con centri clinici e diagnostici sull’autismo;
• Sviluppare rapporti di collaborazione con altre organizzazioni similari italiane e straniere.

Il GAP è un’Associazione aperta ai singoli ed alle famiglie che vorranno permettere ai propri figli di ricevere un intervento riabilitativo basato sul metodo ABA-VB o che vorranno collaborare a diffondere l’applicazione di questa metodologia su tutto il territorio regionale pugliese.
L’obiettivo di lunga durata, come indicato nello Statuto, è quello di rendere pubblica l’ABA; di fare in modo che l’intervento riabilitativo, in ogni sua fase, dalla valutazione, alla definizione del programma individualizzato, ai vari step di implementazione dello stesso (giungendo, si spera, sino al recupero del paziente trattato) sia completamente in carico al Servizio Sanitario. Per arrivare al compimento di questo obiettivo l’Associazione ha avviato alla formazione un esperto motivato che dal mese di giugno 2012 potrà autonomamente fornire le consulenze necessarie ad avviare interventi riabilitativi individualizzati. Il percorso formativo, ormai in fase di completamento, è stato realizzato da professionisti riconosciti in ambito internazionale, consulenti e docenti di molteplici enti, tra i quali l’Establishing Operations Inc., il Folorida Institute of Technology, il VBN Trainingn. Naturalmente, oltre alla teoria, l’esperto del GAP ha massicciamente rafforzato le proprie competenze teoriche attraverso il lavoro concreto con soggetti affetti da disturbi dello spettro autistico con diversi gradi di disabilità.
Al fine di garantire l’estrema professionalità del servizio offerto l’ultima fase del percorso compiuto dall’Analista Comportamentale del GAP è quella di ottenere la certificazione internazionale rilasciata dal Bheavior Analyst Certification Board, l’albo mondiale degli esperti dell’ABA.
Il GAP metterà a frutto una tale risorsa, attraverso l’uso di un processo moltiplicatore, per attivare sul territorio regionale la costituzione di un vivaio di tecnici ABA, di operatori motivati ed altamente formati che possano seguire direttamente l’intervento riabilitativo dei soggetti autistici, sotto la supervisione dell’Analista Comportamentale del GAP. A partire dall’autunno del 2012 il GAP potrà seguire i primi 13 pazienti autistici e le loro famiglie.
Maggiori informazioni è possibile riceverle scrivendo a aba@associazionegap.org o telefonando al 347 83 56 658 http://associazionegap.org/progetti.html

Iscriviti alla nostra Newsletter

Leggi l’informativa sulla privacy